Famiglie

L’impegno di Villa Giulia è mantenere
le abitudini di vita dell’ospite

Una scelta consapevole

L’impegno di Villa Giulia è mantenere, per quanto possibile, le abitudini di vita dell’ospite, per il suo benessere psicologico e la tutela della sua personalità. Per questo, si incoraggiano le visite di familiari e amici, le uscite, la socializzazione all’interno della struttura, e il riconoscimento degli spazi che saranno la sua nuova casa.

L’invecchiamento mette di fronte a cambiamenti difficili ma inevitabili, che richiedono una grande capacità di adattamento e possono mettere alla prova anche molto duramente.
La riduzione delle capacità psicofisiche e l’insorgere di disturbi e di patologie possono comportare forti difficoltà nello svolgimento delle attività quotidiane. Le circostanze della vita e il sopraggiungere di difficoltà nei rapporti interpersonali spesso portano alla solitudine.

In questi casi matura la decisione del trasferimento in residenza: la scelta consapevole di lasciare l’abituale ambiente di vita per intraprendere un nuovo “viaggio”, senza però sentirsi abbandonati o perdere la propria identità.
Talvolta la decisione è presa dalla persona anziana che si sente ancora protagonista delle proprie scelte e rivendica uno spazio decisionale rispetto alle prospettive di vita futura o, più semplicemente, ha valutato che si tratta dell’unica soluzione possibile.

Più spesso è la famiglia ad operare questa scelta. In questo caso, è importante che dal primo momento l’interessato sia informato e sia reso partecipe dei cambiamenti di vita cui andrà incontro, e che il contatto con la struttura avvenga prima che egli entri definitivamente in residenza.

News in primo piano

Festa d'estate

20.06.2017

TEA FOR YOU!!!!

17.06.2017